Foto di Elio Rimoldi, Shin & Chiaki Chiro, Ann Noschis, Desirée Astrom.

Nato a Milano nel 1950, laureato in Economia, nel 1977 ha ottenuto a Memphis (USA) il Master dello United States Department of Agriculture come classificatore di cotone. Appassionato viaggiatore ed escursionista, è giornalista pubblicista e fotografo freelance di natura.
In giro per il mondo, a piedi, in mountain bike, in canoa, con le racchette da neve ha da sempre amato i viaggi “on the road” ma l’interesse per la fotografia naturalistica e il tempo dedicatole da autodidatta si è concretizzato intorno al 1985, quando ha lasciato l’attività lavorativa, troppo sedentaria, nel campo tessile, portandolo a scoprire con l’obiettivo le bellezze nascoste di un ambiente ancora intatto.

Tra i suoi interessi, la musica rock e folk di cui è conoscitore e collezionista fin dagli anni 60. Tra le “follie” la passione per il frisbee, inteso come attrezzo sportivo. È stato tra i pionieri in Italia e in Europa sia come giocatore che come organizzatore.
Gli studi in America, l’interesse per la musica e i viaggi per assistere ai concerti, la passione per il frisbee come attività sportiva con la partecipazione ai Campionati Internazionali in Europa e negli USA, la ricerca di un rapporto profondo con “l’outdoor” e la natura hanno contribuito ad alimentare sempre più la curiosità del viaggiatore e il suo desiderio irrequieto di muoversi.

Sposato con una finlandese con due figli bilingue, è divenuto profondo conoscitore dei Paesi scandinavi e in particolar modo della Finlandia dove ha visitato quasi tutti i Parchi nazionali e tutte le maggiori aree naturalistiche.
Sua è la guida “Sentieri della Finlandia”, la prima e unica guida di trekking che copra l’intero territorio finlandese e risultato di parecchi anni di appassionato lavoro trascorsi camminando per centinaia di chilometri su e giù per il Paese dei 180.000 laghi. Ha inoltre collaborato con l’Ente Finlandese per il Turismo, con la Finnair, con la Forestale finlandese pubblicando calendari, guide e libri.
È stato caporedattore della Rivista del Trekking e ha collaborato con numerose riviste di natura, viaggi e turismo. Oggi la sua attività si concentra principalmente sulla fotografia di paesaggi e animali.
Lo spirito di avventura e il desiderio della wilderness lo hanno portato a cercare alcuni degli angoli più remoti della Terra, prediligendo la fotografia paesaggistica dei grandi spazi. È da sempre rimasto affascinato dalla magia e dalla luci dei Paesi freddi artici e antartici, senza peraltro rinunciare nei suoi numerosi viaggi attorno al globo alla possibilità di visitare le vaste distese dei territori tropicali e sub-tropicali.

Tra i viaggi più significativi dal punto di vista naturalistico intrapresi negli ultimi anni: il trek al campo base del K2 in Pakistan al seguito della spedizione organizzata per la pulizia dei campi sul ghiacciaio del Baltoro; la spedizione con i cani da slitta in Groenlandia nell’area di Disko Bay; le isole Svalbard in chiave invernale ed estiva; il viaggio in Antartide tra i ghiacci del Mare di Weddell alla ricerca del pinguino imperatore; l’intera attraversata del Grand Canyon (oltre 360 chilometri) lungo le rapide del fiume Colorado in Arizona; la spedizione in South Georgia, nella terra dei pinguini reali, sulle orme del famoso esploratore Shackleton; la spedizione in Alaska nella wilderness del Parco Nazionale di Katmai per fotografare gli orsi grizzly a pesca di salmoni nei fiumi; il viaggio invernale nel Parco Nazionale di Yellowstone negli USA alla ricerca di lupi, bisonti e coyotes nella neve.

Le sue foto pubblicate su riviste e libri e vendute come stampe, calendari e cartoline sono anche utilizzate per arredare sale riunioni, negozi, studi, uffici e centri medici e allestire con pannelli fotografici stand in fiera. Molte sono state le proiezioni allestite in Italia e Finlandia e le mostre allestite in Italia.


Attrezzatura fotografica analogica

  • Corpo macchina: 35mm Contax MT167
  • Obiettivi: Zeiss (da grandangolo 18 a tele 300)
  • Panoramica: 6x12 Noblex Pro 6/150 U
  • Pellicole: Fuji Velvia 50
  • Filtri utilizzati: B+W polarizzatore e filtro ND

Attrezzatura fotografica digitale

  • Corpo macchina: Canon EOS 5D, Canon EOS 5D Mark II, Canon EOS 5D Mark III, Canon EOS 7D Mark II
  • Obiettivi: Canon (da grandangolo 14 a tele 300)
  • Extender: EF 1.4x II

Premi

  • Oasis International Photo Contest 2010
    7 Classificato – Categoria “Paesaggi”

  • International Nature Photography Competition Asferico 2011
    5 Classificato – Categoria “Mammiferi”

  • Oasis International Photo Contest 2011
    11 Classificato – Categoria “Paesaggi”

  • Oasis International Photo Contest 2012
    Finalista – Categoria “Paesaggi”

  • Oasis International Photo Contest 2012
    Finalista – Categoria “Paesaggi”

  • Oasis International Photo Contest 2013
    Nomination – Categoria “Paesaggi”

  • Oasis International Photo Contest 2014
    Finalista – Categoria “Paesaggi”

  • Parco Nazionale Foreste Casentinesi – Concorso fotografico “Luci e colori nel Parco”
    Finalista – Categoria “Piante e funghi”

  • Parco Nazionale Foreste Casentinesi – Concorso fotografico “Luci e colori nel Parco”
    Finalista – Categoria “Composizioni e forme”

  • Oasis International Photo Contest 2015
    Finalista – Categoria “Mammiferi”

  • Oasis International Photo Contest 2017
    Foto segnalata


“Il paesaggio nel cuore” – Intervista con Canon Italia (PDF)



Con l’attrezzatura fotografica e le provviste per vivere nella wilderness della Lapponia finlandese.
(Foto di Marcello Libra)



Insieme ad Hannu Hautala, pioniere della fotografia naturalistica.
(Foto di Marcello Libra)



Wilderness irlandese.
(Foto di Cristina Figari)



Verso Capo Nord, Norvegia.
(Foto di Roberto Mazzagatti)



Verso Capo Nord, Norvegia.
(Foto di Roberto Mazzagatti)



Sul campo in Islanda in inverno.
(Foto di Marcello Libra)



Sul campo in Islanda in inverno.
(Foto di Marcello Libra)



Sul campo in Islanda in inverno.
(Foto di Marcello Libra)



Tra i ghiacciai islandesi.
(Foto di Roberto Mazzagatti)



Nel Parco Nazionale di Riisitunturi, Finlandia.
(Foto di Francesco Figari)



Nel Parco Nazionale di Riisitunturi, Finlandia.
(Foto di Francesco Figari)



Fedeli assistenti.



Val d’Orcia, Toscana.
(Foto di Daniel Vyhnal)



Autunno ai Giardini Pubblici di Milano.



Isola di Bornholm, Danimarca.
(Foto di Mario Pinoli)



Nel capanno di Hannu Hautala per fotografare i picchi al Circolo Polare Artico.



Salendo con le provviste verso il bivacco. Parco Nazionale di Risitunturi, Finlandia.
(Foto di Roberto Mazzagatti)



Parco Nazionale di Risitunturi, Finlandia.
(Foto di Roberto Mazzagatti)



Capanno per fotografare gli orsi al confine tra Finlandia e Russia.



Relax davanti alla mia tenda sul ghiacciaio del Baltoro, Pakistan.
(Foto di Mario Pinoli)



Escursione alla baita del Parco Nazionale di Riisitunturi, Finlandia.
(Autoscatto)



Sui rilievi di Riisitunturi, Finlandia.



On the road nella Death Valley, California, USA.
(Foto di Francesco Figari)



Autunno in Val Bregaglia, Svizzera.
(Foto di Ann Noschis)



Sulle anse del fiume Kitkajoki, Lapponia finlandese.
(Foto di Nicola Rainò)



In Antartide col Pinguino Imperatore.
(Foto di Desirée Astrom)



Con un cucciolo di foca sul mare ghiacciato, Québec, Canada.
(Foto di Shin & Chiaki Chiro)



Insieme ai cavalli in Camargue.
(Foto di Daniel Vyhnal)