Relitti arrugginiti e semiaffondati avvolti nel mistero del loro passato, ruvidi pescherecci silenziosi e immobili nella morsa del ghiaccio fermi in attesa del disgelo, vecchie imbarcazioni di legno ormai in disuso e sepolte nella terraferma, piccoli gusci galleggianti e incredibilmente stabili tra le onde, modellati da abili artigiani del legno, imponenti rompighiaccio costruite per raggiungere gli angoli più remoti e inospitali della Terra: le immagini proposte, lontane dai bagliori del turismo estivo sulle spiagge, raccontano storie di sopravvivenza e di sfide drammatiche in mari tempestosi.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
1 di 6