Ad arricchire il viaggiatore e stimolare il fotografo non saranno solo i vasti panorami ma anche e soprattutto le piccole scoperte di un mondo naturale altrimenti sconosciuto. Al lento incedere dei propri passi si impara ad osservare i particolari e con la pazienza dell’attesa l’obiettivo della macchina fotografica sarà in grado di estrapolare dalla realtà immagini di assoluta fantasia.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
1 di 11